LA MAGNETIZZAZZIONE DEI LIQUIDI - I BENEFICI DELL'ACQUA MAGNETIZZATA
Sono numerosi, perché: L'acqua o altro liquido che potrebbe essere il sangue, ricevono dai magneti sapientemente studiati, una reazione che acquisiscono nuove qualità. L'effetto dell'aumento della viscosità del sangue (forte aiuto all'eparina o altro) per il dis-impilamento dei globuli rossi, visibili con il sistema voll in campo scuro. Oppure la trasformazione nell'acqua del carbonato di calcio in aragonite, così non ci saranno più aggregazioni negli impianti idrici. Questi due liquidi hanno in comune delle buone proprietà, l'acqua magnetizzata scioglie le aggregazioni calcaree negli impianti idrici, invece il sangue magnetizzato può favorire la dissoluzione dei depositi di colesterolo, di calcio (placche) e perché no la placca ateromasica superiore? (sempre con l'aiuto dell'effetto "polverizzazione"). Dopo anni di esperimenti vari noi della Kalinka dobbiamo comunicare che per la maggior parte delle notizie circolanti in molti centri di ricerca in riferimento ai magneti sono positivamente vere. Altro l'acqua magnetizzata usata per l'irrigazione rende più facile l'assorbimento dei componenti nutritivi della terra, che servono alle piante rendendo il raccolto più soddisfacente, fino al 20-30% in più. Pari per i mangimi degli animali?
Nel campo idrico o riscaldamento con bassissimo costo d'energia elettrica, mediamente 20/30 euro all'anno (energia necessaria per alimentare alettromagneti a 12/24 volts).
Non si avranno più aggregazioni di calcare nelle caldaie (o scambiatori di calore rapidi) o tubazioni. Si possono raddoppiare la durata degli impianti con un risparmio fino 20/30% sul carburante (allora siamo anche ecologici?) Perché? Per chi avesse bisogno per motivi d'acquisto ci può contattare.
Grazie Kalinka.

Si eseguono preventivi per decalcificatori magnetici (purificatori d'acqua) che verranno montati da idraulici di nostra fiducia.